Samsung Galaxy S6: primi rumors svelano un display curvo

La crisi di vendite che ha colpito Samsung ha spinto il colosso coreano alla totale ri-organizzazione di molti settori e prodotti interni e tra questi la categoria smartphone rappresenta sicuramente l’area necessitante di maggiori attenzioni. L’azienda, oltre a ridistribuire le forze nelle varie fasce di prezzo, non pare aver dimenticato la categoria top di gamma volgendo lo sguardo al Samsung Galaxy S6 che dovrà essere il simbolo di tali novità.

Nei giorni scorsi è emersa, relativamente al successo dell’attuale Galaxy S5, la possibilità di un “Project Zero” sulla base del quale sviluppare un form factor del tutto innovativo capace di differenziarsi da uno stile che dal lontano Galaxy S3 non ha saputo più imporsi ai vertici di mercato e nelle ultime ore sono emersi i primi dettagli sulle possibili novità. La più interessante riguarderebbe il display che nel Samsung Galaxy S6 si proporrà come un’assoluta esclusiva grazie all’utilizzo di un pannello QHD con tecnologia ricurva ai lati, in perfetto stile Galaxy Note Edge con la differenza di voler estendere la curvatura ad entrambi i lati.

Il rumor è ovviamente da considerare con le dovute precauzioni e null’altro che una speculazione, ciò sulla base di considerazioni che fanno emergere perplessità rispetto tale scelta sia per l’assenza di dati che ne confermino il buon esito di mercato, sia per i costi e la procedura di lavorazione che già nel singolo lato curvo ha generato una forte limitazione di unità del Galaxy Note Edge, un problema che certamente si vorrà evitare sul Samsung Galaxy S6 che punterà senza dubbio a battere i record ad oggi conseguiti dai propri predecessori.