Guida Android | Come condividere gli inviti di Inbox

Il rilascio da parte di Google del nuovo servizio email denominato Inbox ha ovviamente scatenato le maggiori curiosità da parte degli utenti per un’alternativa a Gmail, client di riferimento nel panorama Android e non solo, di difficile inquadramento.

Sebbene l’applicazione non sia andata a sostituire in alcun modo Gmail, l’accesso ad Inbox è attualmente vincolato da una modalità di utilizzo del servizio tramite inviti che limita la possibilità degli utenti di testare le nuove funzionalità offerte dall’app. Colo che hanno avuto l’accesso possono però condividere tale possibilità con amici e conoscenti seguendo una modalità precisa che v’illustriamo.

Condividere gli inviti di Inbox:

Prima di procedere è opportuno chiarire come il processo di condivisione degli inviti di Inbox non rappresenti un’operazione complessa nè limitativa per chi concede l’accesso e, forse, l’idea proposta da Google è proprio quello di una condivisione tra utenti che vogliono effettivamente il servizio che rispetto Gmail offre alcune funzionalità maggiori nell’esperienza di gestione delle mail. Chiunque abbia avuto l’accesso, dopo un breve periodo di un paio di giorni, avrà a disposizione un’apposita opzione per la condivisione di massimo 3 inviti ad Inbox da poter fornire a chi si desidera.

Procedura:

Come condividere gli inviti di Inbox è semplice, il tutto richiede pochissimi secondi compiendo un gesto importante che tra forum e community è oramai in corso da qualche giorno per velocizzare l’accesso che invece Google sta centellinando con inviti frammentati.

Il primo passo è ovviamente quello di scegliere le persone alle quali far recapitare l’invito d’accesso ed entrare nell’app di Inbox all’interno della home di gestione orientadosi al pulsante “Crea” facilmente indentificabile nell’area inferiore destra del display, ovvero il tasto circolare rosso.

Una volta cliccato visualizzerete un’elenco di scelte rapide, tra le quali oltre gli ultimi contatti ai quali avete inviato una mail dal servizio spiccherà anche l’accesso ai “Promemoria“, dove visualizzerete una volta abilitati l’opzione “Invita ad Inbox” contrassegnato dall’icona di una card dorata. Vi basterà semplicemente cliccarci per poter inserire nel campo di testo l’indirizzo email della persona destinataria della vostra condivisione.

Inbox non fornisce mail di ricevuta per facilitarvi il conto delle condivisioni né consente la condivisione multipla, per ogni persona dovrete rieseguire questa semplice procedura prestando attenzione all’indirizzo da voi segnalato per evitare di donare a chi non vorreste uno dei massimi 3 inviti condivisibili.

La guida è si conclude quì, per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete fare richiesta direttamente dal Box commenti a fine articolo.