Emoji su Android

Come utilizzare le Emoji su Android nei messaggi di testo

Per emoji si intendono quei simboli pittografici, la cui popolarità risale agli anni ’90. Diffusesi prima di tutto in Giappone, queste simpatiche faccine hanno iniziato a riempire gli SMS, le e-mail e le chat. Il motivo? Ti permettono di esprimere in maniera immediata uno stato d’animo. Con il post odierno, a tal proposito, segnaliamo una guida su come inserire nei messaggi di testo le emoji su Android.

STEP 1: in riferimento al tuo dispositivo con il sistema operativo mobile di Google, che sia un Samsung, un LG, un HTC, un Nexus, di alternative per l’utilizzo delle faccine ce ne sono a iosa. La prima cosa che devi verificare, però, è il supporto alla lettura e alla scrittura delle Emoji. La prova più semplice da fare consiste nel collegarti alla pagina “Emoji” di Wikipedia: nella circostanza in cui tu riesca a visualizzare le faccine, vuol dire che è tutto ok; di converso, qualora tu vedessi dei quadrati, tutti uguali, al posto delle faccine, vuol dire che non sono supportate le emoji su Android. In quest’ultimo caso, dovrai ricorrere ad applicazioni di messaggistica istantanea, come WhatsApp, per procedere all’invio delle emoji nei messaggi di testo.

STEP 2:  controlla il sistema operativo che gira sul tuo smartphone/tablet/phablet. Se è Android 4.1 o versione successive, puoi contare sull’estensione per le emoji. Devi solo installarla. Se è Android 4.0 o versione precedente, invece, devi installare un’applicazione che supporti le faccine. In questo caso, tutto quello che devi fare è aprire il menù “Lingua e Tastiera” e attivare iWinn IME. Cos’è? Una delle migliori tastiere virtuali che supporta le emoji: è presente di default sui dispositivi Nexus. Se stai scrivendo un messaggio di testo, puoi passare alla tastiera iWimm Ime, semplicemente tenendo premuta la barra spaziatrice o alternativamente il tasto di invio. Se poi non vuoi farti mancare proprio nulla, ti invito ad abilitare il dizionario emoji per inserire le tradizionali faccine. Accedi alla sezione “Lingua e Tastiera”, premi il tasto delle “Impostazioni”, posizionato vicino alla tastiera Android/Google, e dalla sezione “Dizionario Personale” seleziona prima la voce “Aggiungi dizionario” e poi “Emoji per Italiano”. Nel momento in cui apparirà il pulsante di installazione, toccalo. Avrai di fatto aggiunto il dizionario. Infine, riavvia il terminale per rendere operative le modifiche.

Emoji su Android  tastiera

STEP 3: ora procedi all’installazione di una tastiera che supporti i caratteri speciali, visto che ti permetteranno di inserire le emoji in tutte le applicazioni, dove se ne richiede l’utilizzo. Tieni però conto del fatto che tutti gli instant messagging sono in grado di supportare solo ed esclusivamente le faccine all’interno dell’app.

STEP 4: installa un’applicazione che supporti i caratteri speciali che ti offrono l’opportunità di inviare e di ricevere i messaggi con le faccine, anche nella circostanza in cui il tuo dispositivo non sia dotato della funzione nativa per visualizzarle. WhatsApp, Hangouts e Handcent SMS sono le più rinomate: nel caso di Handcent SMS, devi però installare anche Emoji Plugin.

STEP 5: ora puoi inserire le emoji nei messaggi testuali. Digita le parole chiave per abilitarle: se ad esempio scrivi “smile”, visualizzerai la faccina sorridente. Se poi hai attivato l’estensione del dizionario emoji, sarai pronto per inserire le faccine all’interno dell’area delle parole suggerite. Ti basta inserire le parole chiave e selezionare l’emoji segnalata tra i suggerimenti. Non essendoci un elenco completo delle parole chiave a disposizione, impiegherai un po’ di tempo per ricercarle.

STEP 6: ora invia il messaggio. Il destinatario deve essere possessore di uno smartphone in grado di visualizzare le emoji.