WhatsApp: chiamate vocali ed altre sorprese col prossimo update

Il futuro di WhatsApp, da molti posti in dubbio per le poche novità ed i tanti problemi seguiti all’acquisizione di Facebook, confermata soltanto nelle scorse settimane dalla Commissione Europa col via libera ufficiale, potrebbe stupire non poco con una serie d’importanti novità all’orizzonte e prossime all’arrivo sui vostri dispositivi.

Tra queste, come svelato dagli ultimi rumors sempre più insistenti, a spiccare sarebbero come sempre le note chiamate vocali tramite sistema VoIP, funzionalità presente da tempo presso i principali e più illustri competitors ma capace di generare una certa attesa per l’app di messaggistica istantanea più utilizzata del settore, sia Android che iOS. Proprio nell’ultimo aggiornamento sono emersi i primi concreti segnali con una cartella dedicata nella directory di sistema dell’app, ciò dopo mesi dalla visione anche dell’interfaccia di chiamata, che non lascerebbe spazio a dubbi di sorta sulle tempistiche di fornitura oramai agli sgoccioli.

Per farsi, in qualche modo, perdonare dell’attesa il team di sviluppo di WhatsApp potrebbe presto fornire col prossimo aggiornamento, da più parti accredito come il valido per l’arrivo delle chiamate vocali, anche una funzionalità di registrazione delle stesse chiamate. Quest ultimo rappresenta un dettaglio capace di generare non poche perplessità visti gli ovvi problemi di privacy ai quali si andrebbe incontro in alcuni Paesi dove la gestione di queste tematiche è sempre da trattare con una certa delicatezza e l’Italia è certamente uno di essi.

I dubbi permangono su più fronti, non resta quindi che attendere conferme o smentite direttamente col prossimo aggiornamento i cui tempi sono ancora sconosciuti, ciò che appare chiaro è che col via libera ufficiale per Facebook da parte dell’Ue qualcosa per WhatsApp sta per cambiare.