Samsung Galaxy media server wireless

Samsung Galaxy, come trasformarlo in un media server wireless

I possessori di Samsung Galaxy che sanno che è possibile trasformare il loro dispositivi in un media server wireless si contano davvero sulle dita di una mano. Se anche tu rientri tra coloro che non lo sapevano, ti invito perciò a leggere la procedura.

Premessa: cosa vuol dire trasformare il tuo Samsung Galaxy in un media server wireless? Semplicemente che vi è un’opzione che ti offre la possibilità di condividere file multimediali tra più dispositivi. Gli accorgimenti da seguire sono semplicissimi, visto che tutti i tool necessari, affinché l’esito della procedura sia positivo, sono già precaricati sui vari Samsung Galaxy.

STEP 1: abilita la connessione wi-fi ed effettua subito l’accesso alla rete dove avvierai la condivisione con altri dispositivi.

STEP 2: vai in “Impostazioni” ed apri “Connessioni ad altri”.

STEP 3: la guida su come trasformare Samsung Galaxy in un media server wireless si conclude attivando l’interruttore posizionato nella parte superiore di destra. La voce “Condivisione contenuti”, infine, ti offre l’opportunità di scegliere i file che andrai a condividere in rete.

Samsung Galaxy come trasformarlo in un media server wireless

STEP 4: solo la presenza di un’icona, posizionata in alto a destra, ti informerà che il servizio è attivo in quel momento. A quel punto, il tuo Samsung Galaxy sarà in grado di accettare connessioni da altri smartphone e da altri tablet connessi in quel determinato momento alla stessa rete wi-fi.

STEP 5: come garantire la condivisione? Basta aprire la galleria o il lettore musicale e la rilevazione della presenza del media server wireless sarà automatica. Va detto che anche i pc e le console rilevano il Samsung Galaxyall’interno delle loro librerie multimediali.

Conclusioni: prima di condividere i tuoi file multimediali con i tuoi parenti, con i tuoi amici e con i tuoi colleghi di lavoro o di università, tieni conto che per procedere all’accesso al media server, i dispositivi mobili devono essere autorizzati dal Samsung Galaxy. Per ogni richiesta di accesso, formalizzabile solo una volta, visualizzerai sul display dello smartphone o del tablet del colosso sudcoreano la relativa notifica.