Nights Keeper Non Disturbare Android

Non Disturbare Android: 3 ottime applicazioni

La funzione Non Disturbare può rivelarsi assai utile quando sei è impegnato sul posto di lavoro o nel momento in cui stai studiando e non desideri essere distratto I possessori di iPhone e di iPad possono contare su questa funzione, disponibile come soluzione nativa. Per Android, al momento, risulta implementata solo sugli smartphone di Samsung e di HTC. Per poter sfruttare appieno la funzione Non Disturbare Android, occorre scaricare dal Play Store applicazioni di terze parti. Con il post odierno, ti segnalo le migliori 3.

Nights Keeper: delle 3 applicazioni che ti segnalo in questa short list, quella di NICKS APPS è la più completa e personalizzabile, poiché ti offre l’opportunità di creare profili collegati agli orari in cui inserire la funzione Non Disturbare Android. Starà a te, di volta in volta, decidere se bloccare le chiamate in entrata, quali mittenti possono telefonarti in ogni momento (magari per chiamate importanti), se visualizzare le notifiche, se inviare un messaggio automatico a chi ti ha chiamato e via dicendo. Il widget,che ti invito a mettere nella homescreen del tuo telefono, ti mette a disposizione il pulsante ON/OFF per rendere immediate tutte le tue scelte. Menzione speciale, come si evince dal nome di quest’applicazione, è la modalità Notte, la cui mission di fondo consiste nella disabilitazione automatica del wi-fi, al fine di risparmiare batteria per il tuo smartphone o per il tuo tablet. Insomma, Nights Keeper è un’applicazione comoda e ben fatta, ideale se vuoi evitare seccature e stress vari.

OFFTIME Non Disturbare Android

OFFTIME (Life Unplugged): un’eccellente applicazione della categoria “produttività”, ideale per eliminare ogni sorta di distrazione, attraverso la disabilitazione di SMS e di telefonate in entrata, oltre che di notifiche provenienti dalle applicazioni installate sul dispositivo. Tocca sempre a te decidere chi può contattarti e da quali applicazioni ricevere le notifiche. Idem per il periodo di tempo. La procedura per impostare il Non Disturbare Android (ndr in questo caso l’OFFTIME) è guidata: in ogni caso, ti basta premere l’icona raffigurante la rotella, accedere alle impostazioni, nominare il profilo, configurare il messaggio di risposta automatico indirizzato a chi prova a contattarti ed il gioco è fatto. Ciò che però rende univoco l’utilizzo di OFFTIME (Life Unplugged) è il monitoraggio del dispositivo, grazie alla visualizzazione di statistiche, disponibili sottoforma di grafico, relative alle applicazioni, al consumo dati, alla batteria e molto altro ancora.

Silenzio, per Favore Non Disturbare Android

Silenzio, per Favore: concludiamo la short list con l’applicazione di Cabooze Sotware, il cui scopo primario verte sulla possibilità di impostare automaticamente la modalità silenziosa sul dispositivo mobile. Per l’arco di tempo impostato, non riceverai avvisi sonori di alcun genere, a meno che tu non selezioni i contatti da cui vuoi ricevere notifiche. L’app ideale per chi lavora di notte.

Ora sai come inserire la funzione Non Disturbare Android. Mai più distrazioni.