Nexus 5: confermata la vendita, sarà il modello compatto della serie

La presentazione della gamma Nexus 2014, con Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player, avvenuta nel tardo pomeriggio del 15 Ottobre, non ha mancato di generare perplessità sul lato smartphone relativamente le dimensioni del dispositivo realizzato con Motorola, e ciò, come visionato, ha fornito un nuovo futuro al Nexus 5.

L’ultimo dispositivo realizzato con LG non è stato, a differenza dei predecessori, abolito dal Google Play Devices bensì rivitalizzato con un semplice aggiornamento ad Android 5.0 Lollipop, del quale potete consultare il changelog, optando per l’intelligente mossa di tenerlo vivo sul mercato: sarà infatti il modello compatto della serie Nexus. L’idea alla base della nuova strategia del colosso di Mountain View consapevole dei possibili problemi di lancio dell’attuale Nexus 6, alla luce specialmente del prezzo, consentirà di poter attingere ancora ad un’ampia fetta di mercato garantita dal Nexus 5 che per primo ha fornito una vena commerciale alla gamma, da sempre al centro delle attenzioni dei soli appassionati di settore.

Nonostante la scelta il device non è stato rivisitato nella scheda tecnica e nell’hardware, una scelta dettata dalle esigenze anche contrattuali avendo concluso la partnership con la casa madre LG, né tanto meno nel prezzo che continua ad essere, da prassi, pari a 349 e 399 euro per le versioni rispettivamente da 16 e 32 GB. Proprio alla luce di queste conferme, qualora voleste virare sul più compatto Nexus attualmente disponibile, tornano d’attualità le proposte formulate dai vari store online con in particolare le offerte Amazon particolarmente interessanti.