Guida Android | Come pagare l’abbonamento di WhatsApp per sé e per gli amici

Il comparto della messaggistica istantanea, come visionato in più occasioni, vanta una certa competizione tra i vari servizi che nel tempo si sono equiparati per offerte e funzionalità cercando d’insidiare il dominio di WhatsApp. Il servizio, nonostante l’arretratezza nell’ambito funzionale e la necessità di corrispondere un minimo importo per ogni anno di abbonamento, continua ad imporsi sui competitors per adesione degli utenti.

Proprio la questione relativa a come pagare l’abbonamento rappresenta un punto sul quale molti utenti, scaduto l’anno gratuita, cominciano a maturare perplessità non tanto nei costi, decisamente irrisori, quanto sulle modalità di acquisto. Come pagare l’abbonamento di WhatsApp per sè, ma anche per gli amici grazie alla recente feature introdotta, non è complesso a patto di aver ben chiari i processi.

Pagare l’abbonamento di WhatsApp:

Prima di procedere è opportuno sapere come il pagamento dell’abbonamento di WhatsApp non sia vincolati al dispositivo in uso bensì al numero di cellulare registrato e non richieda costi supplementari per il traffico monetario. Attualmente WhatsApp prevede tre diverse tipologie di abbonamento, valide dopo il primo anno omaggio per la prima iscrizione:

  • 1 Anno: costo del servizio pari a 0,89€
  • 3 Anni: costo del servizio pari a 2,40€, sconto del 10%
  • 5 Anni: costo del servizio pari a 3,34€, sconto del 25%

Come visibile oltre ai prezzi accessibili, specialmente in virtù del gran risparmio sugli SMS nei vostri piani tariffari, è garantita anche una discreta percentuale di sconto con l’aumento del tempo del pacchetto scelto. Il pagamento è disponibile attraverso i principali sistemi di pagamento previsti su Android ed analogamente per il Google Play Store: ovvero PayPal e Google Wallet, sono ancora lontane le conversioni da parte degli operatori mobile per il credito telefonico.

Procedura:

Come pagare l’abbonamento di WhatsApp è un sistema pensato per essere semplice ed intuitivo, anche in favore dei meno esperti, senza perdere di vista la sicurezza tipica di qualsiasi transazione monetaria.

Una volta aperta l’applicazione dirigetevi al pannello “Impostazioni” e da questo punto orientatevi alla voce “Account” dalla quale potrete gestire le principali opzioni inerenti. A questo punto cliccate sul “Info pagamento” e prestate attenzione alle informazioni contenute nella seguente schermata.

Si tratta infatti dell’area di maggior interesse relativa all’abbonamento, potrete controllare il numero da voi utilizzato ma soprattutto la data di scadenza dell’abbonamento in corso. Nell’area sottostante sono elencate le tipologie di abbonamento, una volta selezionato il pacchetto più consono alle vostre esigenze potrete scegliere di pagare attraverso due modi:

  • Google Wallet:  si tratta della modalità di acquisto mobile sfruttando i sistemi monetari a vostra disposizione come un conto Paypal, con transazione diretta, una carta di credito oppure l’utilizzo di codici promo come le Gift Card.
  • Invio URL pagamento: in questo caso potrete generare un link di esecuzione della transazione che vi reindirizzerà sempre a Google Wallet ma attraverso web browser, consigliato per chi dovesse preferire una gestione tramite desktop dei pagamenti.

In entrambi i casi sarete, come da prassi, raggiunti da una mail di conferma da parte di Google Wallet sull’indirizzo Gmail associato per l’avvenuta transazione con i dati specifici di pagamento e fatturazione. In caso di scelta della prima opzione potrete eseguire il pagamento in modo celere confermando la vostra identità inserendo la password dell’account qualora abbiate già impostato un metodo di pagamento, come nel caso dell’acquisto di applicazioni dal Google Play Store, diverso invece il discorso in caso di mancata associazioni di metodi che potrete inserire al momento dell’acquisto.

La modalità d’acquisto direttamente accessibile nell’area sottostante della schermata vi consentirà di pagare per il vostro abbonamento WhatsApp, al numero indicato in schermata nell’area superiore, per pagare o regalare l’abbonamento ad un amico dovrete accedere al menù cliccando sull’unica voce presente “Paga per un amico” dalla quale dovrete scegliere il contatto selezionato eseguendo il medesimo meccanismo di pagamento descritte nelle precedenti righe.

La guida è si conclude quì, per qualsiasi dubbio, domanda o segnalazione, potete fare richiesta direttamente dal Box commenti a fine articolo.