aggiornare le applicazioni in automatico su Android

Come aggiornare le applicazioni in automatico su Android

Gli aggiornamenti delle applicazioni su Android andrebbero sempre effettuati, in quanto forieri di novità e di correzione di vari bug. Tuttavia, vi sono alcuni utenti che se ne infischiano altamente, non effettuandoli se non in sporadiche situazioni. Se in tutta franchezza, anche tu rientri in questa fascia, ti invitto alla lettura di questa guida su come aggiornare le applicazioni in automatico su Android.

STEP 1: effettua l’accesso al Play Store di Google dal tuo dispositivo mobile. Dopodiché, clicca sul tasto “Menù” ed entra nelle “Impostazioni”.

STEP 2: seleziona la voce “Aggiornamento Automatico app”.

Come aggiornare le applicazioni in automatico su Android

STEP 3: da questo momento, hai ben tre opzioni a disposizione. Lascia perdere la prima voce, “Non aggiornare automaticamente le app”, in quanto è l’opposto della procedura testé descritta.

Come vedi dallo screenshot, le opzioni che ti interessano sono la seconda o la terza, vale a dire

  • Aggiorna Automaticamente le app in qualsiasi momento. Potrebbero essere applicati costi per l’utilizzo di dati”:
  • Aggiornamento automatico app solo tramite wi-fi

Come puoi facilmente intuire, la differenza è che nel secondo caso, in qualità di utente puoi procedere agli aggiornamenti delle applicazioni sia sotto copertura wi-fi che sotto 3G / 4G.

In conclusione, il vantaggio di sapere come aggiornare le applicazioni in automatico su Android comporta la mancata ricezione della disponibilità dell’aggiornamento, in quanto ti viene comunicato solo che hai portato a termine l’operazione. Ricorda sempre che la procedura è reversibile.

PS: per l’azione inversa, ti rimando alla mia guida “Come disabilitare gli aggiornamenti automatici su Android”.