Galaxy-note-4-bendgate

Bendgate: il tormentone “si piega” colpisce anche il Galaxy Note 4

Con l’uscita del nuovo iPhone 6 Plus di Apple sta impazzando in rete il tormentone mediatico riguardante il bendgate, ovvero i dispositivi che si piegano se sottoposti a pressioni particolari. Ma tale fenomeno non riguarda solo l’ultimo nato di casa Apple, ma anche il Samsung Galaxy Note 4 si piega se viene utilizzato in maniera non corretta.

A provare questo nuovo bendgate su Galaxy Note 4 è stato Lewis Hilsenteger di Unbox Therapy, il quale ha testato la durata di tutta una serie di dispositivi di produttori diversi realizzando più di 53 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il Galaxy Note 3, lo scorso hanno, con il suo telaio in plastica ha retto molto bene al test, cosa che invece non si può dire per il modello di quest’anno  che presenta un nuovo telaio in metallo.

Potete vedere il video in questione direttamente a https://insider.windows.com/

Il risultato finale del test vede il Galaxy Note 4 piegarsi allo stesso modo dell’iPhone 6 Plus se sottoposto a sforzi in appositi punti del device, e una volta piegato non ritorna nella posizione iniziale se non attraverso un altra piegatura nella parte opposta. Dai molti test effettuati da Hilsenteger, è emerso che i device in metallo si piegano allo stesso modo di quelli realizzati totalmente in plastica, anche se c’è da sottolineare come queste pressioni e pieghe difficilmente sono raggiungibili con il normale utilizzo di tutti i giorni di tali dispositivi.