Samsung Galaxy Note 4: emergono i primi difetti di assemblaggio

La distribuzione del nuovo Samsung Galaxy Note 4 rappresenta un’importante passo per il colosso coreano, non solo nei confronti di Apple e del suo iPhone 6 Plus divenuto uno dei principali concorrenti di settore quanto soprattutto per invertire il trend finanziario che ha sancito perdite nell’ultimo biennio.

Nonostante ciò, però, l’azienda pare non aver prestato particolare attenzione alla fase costruttiva come emerso dai primi esemplari venduta in Cina e Corea, con largo anticipo sui naturale tempi di commercializzazione. Sono infatti giunte in sede Samsung diverse segnalazioni da parte degli utenti relativamente a difetti di assemblaggio, in particolare nell’area adiacente il display attorno la quale sarebbe visibile una fessura, abbastanza spessa, tale da generare rischi per il Samsung Galaxy Note 4 rispetto a possibili infiltrazioni di acqua e polveri, oltre che per possibili distacchi di materiali parsi non così saldi come si sarebbe atteso.

galaxy-note-4-issues

Il difetto, senza generare particolari allarmismi, sembra essere semplicemente frutto di una fase di costruzione celere, al fine di poter immettere rapidamente sul mercato il Samsung Galaxy Note 4 anticipando la concorrenza ma sicuramente rappresenta una pessima pubblicità per il colosso coreano ed il nuovo phablet. Non resta che attendere la risposta Samsung agli sfortunati utenti per capire in che modo si vorrà porre rimedio.

  • Ale Massages

    ciao… c’è un errore nell’articolo: ”primi esemplari venduta in Cina e Corea, con largo anticipo sui naturale tempi di commercializzazione.” in Cina verrà commercializzato il 30 settembre alle ore 3pm

    • Ti ringrazio per la segnalazione 😉 , in effetti in Sud Corea (dove è stata avviata) è certa la vendita dal 26 del mese (e questi giorni sono stati utili per visionare i difetti) in Cina la situazione parla di “Entro fine Settembre”, l’incertezza è per la variabile derivata dal governo che ad oggi è riuscita a frenare almeno Apple.

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 4: ufficiali le date per l'Europa, i dettagli()