iPhone 6 e #Bendgate: la raccolta dei post ironici verso Apple dal mondo Android

La presentazione dei nuovi iPhone 6 ed iPhone 6 Plus ha ovviamente catalizzato l’attenzione generale, sia nel bene quanto nel male, e proprio in quest ultimo sta trovando un certo eco il caso della “flessibilità” emersa in alcuni modelli della variante con display da 5,5 pollici dell’azienda di Cupertino. Una deformazione della scocca che da semplice difetto è divenuto, in brevissimo tempo, una chiave di coalizione tra molteplici marchi dando vita al fenomeno dell’hashtag bendgate.

Sono infatti molteplici i brand che, anche in funzione delle opportunità del viral marketing, stanno sfruttando il problema emerso sui prodotti Apple ottenendo diversi vantaggi quali visibilità ed una facile denigrazione dell’avversario, ciò non solo nel panorama tecnologico dai diretti competitors quanto anche da settori esterni. Non soffermandoci sugli ipotetici vantaggi e svantaggi di tale situazione, che contribuisce ugualmente a fare pubblicità gratuita ad Apple, abbiamo voluto raccogliere i principali tweet lanciati dai marchi legati ad Android per bendgate, vista anche la creatività mostrata con tantissime soluzioni degne di nota.

Tra i principali marchi legati al robottino verde che stanno partecipando al fenomeno bendgate, spiccano su tutti la rivale di sempre Samsung, oltre LG, HTC, ASUS ed Huawei, che hanno precisato la tenuta dei propri top di gamma rispetto l’iPhone 6 Plus. Persino Lenovo, seppur non con gli smartphone propri o targati Motorola, si è chiamata in causa come Nestlè, ovviamente interessata a causa dall’azione del marchio KitKat fornito per l’attuale release di Android. Se volete visionare altri post, vista anche la forte attività presente in rete da parte di svariati marchi esterni, potete visionare tutti i tweet tramite il seguente link: Twitter – hashtag #bendgate

  • Roberto Tosi

    Non avete capito nulla. È una precisa scelta di Apple. Se volete lo schermo curvo come ľLG Flex lo piegate a casa nella misura voluta. E ringraziate che Apple non faccia pagare questa ennesiva novità mondiale.

    • Mi sembra giusto, tra l’altro parlano proprio LG, che ha costretto gli utenti a scegliere tra G Flex e G2, e Samsung, che spinge a scegliere tra Galaxy Note 4 e Galaxy Note 4 Edge (col display curvo solo in parte, e manco col Galaxy Round sono riusciti a fare di meglio). Tutta invidia! 😀

  • max

    Secondo me è solo per adattarsi alle tasche degli utenti Apple ormai abituati alla posizione “90°”

  • Pingback: Bendgate: Consumer Reports testa HTC One vs Galaxy Note 3 vs LG G3()