I cinque giochi famosi che gli utenti Android ancora non possono avere

Si tratta di una lotta che ormai ha qualcosa di epico quella tra i due sistemi operativi per supporti mobili più diffusi al mondo: Android e iOS. E se Android ha dalla sua parte il fatto di essere collegato a prodotti dal prezzo più accessibile e quindi con un bacino di utenti più alto, iOS coccola però i suoi con app e giochi stratosferici. Ecco cinque app di giochi che ancora non esistono per utenti Android. Ma ehi..non è detto che gli utenti Apple possano invece scaricarle! Continuate a leggere per saperne di più.

 

Flappy Bird, un fenomeno che ha fatto molto parlare di sé. Questa semplicissima app di gioco, realizzata dal programmatore vietnamita Dong Nguyen in tre giorni di lavoro, ha raggiunto un clamoroso successo di pubblico qualche mese fa, diventando in breve tempo una delle app più scaricate. Un boom estremamente redditizio per l’autore, che è arrivato a guadagnare qualcosa come 50.000 dollari al giorno grazie alle pubblicità. Ma è qui che arriva il bello: Nguyen ha infatti deciso di ritirare il gioco! Troppo stress, ha detto l’autore. E ora Flappy Bird non è più scaricabile da nessuno, Android o iOS che sia! Ora sembra che l’autore voglia rilanciare il gioco, forse nostalgico del suo successo.

 

Oceanhorn. Monster of Uncharted Seas: quella di Oceanhorn è invece tutta un’altra storia. Questo gioco è stato realizzato con massima cura e molto dispendio di lavoro ed energie dall’azienda FDG Entertainment per offrire agli utenti una app di altissima qualità. In questo gioco ci sono mari, viaggi incredibili, sorprese e avventure, il tutto in una veste grafica semplicemente straordinaria. Ma gli utenti Android dovranno accontentarsi di vederne le clip, o dovranno farsi prestare un device iOS da qualche amico, vicino o parente per poterci giocare. Non sembra infatti che una versione Android sarà realizzata a breve.

Oceanhorn. Monster of Uncharted Seas

Texas Holdem Poker di Titanbet.it: chi vuole giocare al texas holdem di Titanbet.it dal proprio supporto mobile purtroppo per ora deve continuare a farlo attraverso il browser di navigazione. Uno dei giochi di poker più noti e amati dal pubblico in tutto il mondo non ha infatti ancora una app dedicata.

 

Super Mario: ebbene sì, proprio lui. Il famosissimo idraulico italiano, il baffo più celebre del mondo dei videogiochi, non ha una app ufficiale, né per Android né per qualunque altro sistema operativo. Una scelta di Nintendo, che su questo punto sembra, per ora, irremovibile. Il loro gioco più amato non finirà su uno schermo touch screen, tra SMS, foto delle vacanze e chiamate di lavoro. Questo perché l’esperienza di gioco, ha dichiarato il presidente di Nintendo, ne sarebbe irrimediabilmente modificata. Forse un esagerazione?

 

Vain Glory: ecco un altro gioco solo per utenti Apple, recentemente presentato in una nuova versione per iOS 8. Effetti favolosi, colori meravigliosi, animazioni da togliere il fiato. Anche per questo gioco, bisogna farsi prestare un iPhone o un iPad. Ah, dimenticavamo di dirvelo: devono essere rigorosamente iPhone 6 o iPad Air.

Vain Glory