Guida Android | Come cambiare la tastiera Android

Una delle primarie peculiarità di Android, sin dalle prime versioni, è da sempre stata la possibilità di cambiare la tastiera di default dei devices potendo optare per una vasta gamma di soluzioni alternative, presenti sul Google Play Store. Questo vantaggio, proprio per la sua importanza nell’ambito della personalizzazione di un’OS, è stato preso a modello anche da iOS 8 sebbene le tastiere alternative non sono ancora molte come su Android.

Nonostante tale vantaggio, ciò vale specialmente gli utenti meno esperti, non tutti hanno ben presente come cambiare la tastiera Android, un vantaggio accessibile attraverso un procedimento anche semplice ma che per esser finalizzato richiede il setting attraverso le impostazioni di base dell’OS sul vostro dispositivo.

Cambiare la tastiera Android:

Prima di procedere è opportuno chiarire come la cambiare la tastiera Android non rappresenti un processo rischioso per il dispositivo, essendo previsto direttamente da Google all’interno dei parametri variabili dell’OS. La scelta della tastiera può esser condotta ritornando in qualsiasi momento alle impostazioni di default, oppure modificando ogni volta che lo si desidera la tipologia di tastiera, conservandone anche varie ed in modo simultaneo sul device ovviamente con una sola di esse da poter utilizzare alla volta.

Procedura:

Come cambiare la tastiera Android è un’operazione semplice che richiede soltanto un po’ di pratica, al fine di ricordare gli esatti passaggi da dover compiere per impostare le tastiere scaricate dal Google Play Store ciò poiché il semplice download non sempre risulta sufficiente.

Il primo passo da compiere è ovviamente la scelta di una tastiera alternativa Android, abbiamo condotto l’esperimento con Swiftkey recentemente divenuta un’app freemium ma con acquisti in-app. Il Google Play Store è ovviamente ricco di alternative, ve ne suggeriamo alcune:

Una volta scaricate le tastiere desiderate, nonostante alcune di esse vantino dei tutorial guidati, recatevi al pannello “Impostazioni” ed orientatevi alla voce “Lingua ed immissione” tramite la quale potrete gestire tutto ciò che riguarda la tastiera Android. All’interno della sezione “Tastiera e metodi di immissione” dovrete visualizzare l’elenco di tutte le tastiera alternative installate sul device.

Per cambiare la tastiera Android dovrete porre la spunta ad ognuna delle alternative di vostro interesse, in modo da renderle parzialmente attive, ed infine scegliere quella rendere disponibile all’utilizzo cliccando sulla voce “Predefinito” e selezionando dalla finestra pop-up la prescelta.

Conclusa questa parte testate, per esserne certi, la nuova tastiera Android recandovi su di un qualsiasi campo di testo in modo da visionare l’effettivo cambio. Non vi resterà che migliorare le impostazioni della tastiera scelta, per linguaggio, modalità d’immissione, vibrazioni e suoni, agendo dalla specifica applicazione in base ai servizi offerti.