Google Now: arrivano le schede di aggiornamento prezzi Google Flights

L’importanza che Google Now dovrà assumere all’interno dell’eco-sistema Android, oltre che dei servizi Google in senso più ampio, è oramai nota non solo grazie agli sviluppi sul mercato statunitense, con l’assistente maggiormente integrato nei servizi, quanto anche nelle prospettive visibili nella funzionalità. Proprio in tal senso, ed a conferma di ciò, è stata introdotta una niova scheda per le variazioni di prezzo dei voli.

In particolare, com’è logico che sia, la nuova scheda è stata sviluppata a partire dallo specifico servizio di controllo per voli e prezzi Google Flights, magari poco noto ai più, abilitando la novità soltanto per gli utenti che ne fanno utilizzo. Nonostante i dubbi di funzionamento per tutte le compagnie aeree, leciti viste le difficoltà di collegamento di servizi generici ed informazioni sul mercato italiano,  le nuove cards di Google Now mostreranno le variazioni dei prezzi su tratte di volo pre-ricercate, monitorando quindi le preferenza dell’utente.

Schermata-2014-09-23-alle-10.52.28-535x470

Quello attuale rappresenta l’ennesimo meccanismo di supporto dedicato, proprio nell’essenza di Google Now, che l’assistenza di ricerca per eccellenza offre ai propri utenti dopo gli avvisi sulle spedizioni Amazon, il riconoscimento della carta d’embargo e gli orari sulle fermate dei mezzi pubblici. Si tratta soltanto di alcune dei molteplici esempi del gran lavoro che Google sta eseguendo per ottimizzare il servizio su Android.