Archos-Runtime-Android

Applicazioni Android su Windows, Mac e Linux grazie a Chrome

Google è sempre al lavoro sull’espansione ed integrazione del proprio ecosistema mobile e desktop, ed ultimamente ha lanciato alcune applicazioni Android utilizzabili anche su Pc e Mac grazie all’utilizzo del Chrome Web Store. Tale condizione è valevole solo per un gruppo ristretto di applicazioni, ma oggi andremo a vedere come riuscire ad avviare anche altre applicazioni Android non contenute in tale elenco.

Si tratta di una buona alternativa ai classici metodi e programmi come Bluestack, che permettono di riprodurre in ambiente desktop le applicazioni che solitamente utilizziamo su smartphone e tablet. Nello specifico quello che andremo a vedere oggi è un runtime di Android chiamato Archon, che permette di avviare applicazioni native di Android su Windows, Linux e MAC che dispongono almeno della versione 37 di Chrome.

Alcune app potrebbero essere instabili, ma per chi vuole provare questa soluzione ecco di seguito la guida da seguire, attenzione però che il runtime personalizzato sostituirà il componente runtime ufficiale. Per tornare a quello ufficiale è necessario disinstallare quello modificato e rimettere l’originale.

Note:

Testato su OS X, Windows e Ubuntu. È necessario disporre di Chrome 37+ installato. (Se non funziona provare Chrome Canary). OS X: utilizzare l’ultima versione di Chrome Canary, Chrome non funziona perché a 64 bit è richiesto un runtime personalizzato.