OnePlus: la startup pronta ad irrompere nel settore smartwatch

Il successo conseguito da OnePlus col proprio OnePlus One, per il quale le richieste sono state notevoli e tali da evidenziare le maggiori criticità del sistema d’accesso ad inviti, potrebbero aver convinto l’azienda di come le idee di fondo, alla base del progetto che ha visto nascere la startup, possano essere tali da consentirle l’accesso nei principali mercati tecnologici con prodotti unici nel loro genere, per design e caratteristiche, e ciò potrebbe presto indurre alla realizzazione di uno smartwatch.

Il settore, in crescita, è oggetto continui d’interessi da parte di diversi marchi che, come per l’analogo tablet, puntano a conquistare una fetta di mercato lì dove ad oggi sia Samsung che LG sembrano aver fallito, così dopo HTC e Motorola, sui cui progetti di concentra la speranza del settore di assistere ad un’incremento di vendite oramai atteso da tempo, anche OnePlus potrebbe unirsi al gruppo ed i primi progetti emersi, e trapelati grazie ai colleghi di BGR, delineano un’interessante via.

oneplus-onewatch-bgr-india-2

Dagli schizzi e le prime bozze lo smartwatch OnePlus pare aver già un design affascinante, con forme rotondeggianti tipiche di Moto 360 ma uno stile più raffinato e comune capace di avvicinarsi al reale, ed attuale, mercato dell’orologeria con un cinturino in pelle e la presenza di un’interfaccia, non è ancora chiaro se proprietaria o basata su Android Wear, che punterà all’assenza di distinzione con un comune orologio, ovviamente a parte durante le comuni operazioni di utilizzo.