Nokia-mobile

Nokia punta a tornare sulla scena degli smartphone Android

Con l’acquisizione da parte di Microsoft, e la scomparsa a breve del marchio Nokia sui futuri dispositivi mobili prodotti dal gigante di Redmond, può far pensare ad un tramonto annunciato per la mitica casa finlandese nel mondo tecnologico mobile. Ma potrebbe anche non essere così, Nokia ha infatti ancora il controllo su una serie di importanti brevetti relativi ai dispositivi mobili ed ha dimostrato un interesse nella produzione di dispositivi non Windows Phone in passato. Ora, diverse nuove offerte di lavoro trovate su LinkedIn sembrano confermare un possibile ritorno della casa nel mondo degli smartphone Android.

Come abbiamo visto alcune settimane fa Microsoft ha annunciato che la linea Nokia X Android cesserà di esistere, il progetto Asha per dispositivi di fascia bassa sarà ridimensionato, e verranno licenziati molti ex dipendenti Nokia. L’uscita di Microsoft dal mercato smartphone di fascia bassa Android apre una porta di conseguenza per altri produttori. Molti esperti credono che la tecnologia Nokia può avere spazio in questo settore di business, ora che è completamente separata dalla programmazione di Microsoft.

A testimoniare questa ipotesi, ci sono una serie di offerte di lavoro su LinkedIn postate da Nokia, offerte che includono posizioni come coordinatore di brevetto, ingegnere capo, ingegnere applicazioni, e ingegnere della fotografia mobile, con quest’ultima posizione che è la più interessante di tutti perché l’elenco specifica che il candidato deve avere esperienze con i driver per Android.

A conferma che Nokia potrebbe rientrare nel settore mobile c’è il tweet postato dal Senior Vice President Nokia, Sebastian Nyström, il quale ha confermato che l’azienda sta assumendo per una nuova serie di “prodotti per il business”. Staremo quindi alla finestra nel vedere quali saranno le novità che riguardano il ritorno di Nokia sulle scene mobili.