Motorola Moto 360: Luca Viscardi svela caratteristiche e tempi d’arrivo in Italia

L’attesa per il Motorola Moto 360, uno dei wearable più attesi sul mercato dei dispositivi indossabili, pare sia quasi giunta al termine almeno secondo le informazioni rilasciate da MisterGadget, ovvero Luca Viscardi, che ha avuto l’occasione di poterlo testare in anteprima fornendo anticipazioni ed alcuni dettagli che confermano molte delle specifiche che, sino ad oggi, hanno alimentato i rumors e le supposizioni sul primo smartwatch con cassa circolare, ed un design più realistico, all’interno del settore.

Il Motorola Moto 360 dovrebbe infatti arrivare ufficialmente in Italia nel mese di Settembre, probabile quindi la sua presentazione all’evento IFA di Berlino 2014 escludendo con certezza possibili novità nell’attuale mese di Agosto, mentre sulle specifiche tecniche permangono i dubbi, nonostante alcune conferme fornite per i materiali, a causa di alcuni elementi contrastanti. Nel dettaglio Viscardi conferma l’utilizzo di metallo per la realizzazione della cassa sulla quale alloggia il display dove poter gestire Android Wear, eppure rispetto ai primi concept ufficiali forniti da Motorola il wearable viene immortalato col cinturino in plastica, un dettaglio non a ancora chiaro ma che potrebbe essere anche di un compromesso di sviluppo dell’ultim’ora per contenere i costi del prodotto.

Notizie quindi interessanti che tengono viva l’attenzione sul Motorola Moto 360 a circa un mese dalla presunta commercializzazione di un device che, come ci si aspetta, potrebbe ben presto stravolgere l’interno segmento di mercato che coi primi Samsung Gear Live ed LG G Watch non pare aver intrapreso quel percorso di crescita che ci si aspettava, pur coi notevoli passi in avanti che l’arrivo di Android Wear sta fornendo.