emu-messaggistica

Google acquista Emu, servizio di messaggistica vocale

Google è sempre attenta al panorama tecnologico ed in particolare a quelle startup che sono degne di nota, una di queste è Emu, azienda che fornisce un servizio di messaggistica vocale, che è stato da pochi giorni acquistato dal colosso di Mountain View.

Emu non è il classico servizio di messaggistica, ma esso si è saputo distinguere dalla miriade di servizi simili per la possibilità di comporre dei messaggi vocali utilizzando un assistente vocale quale Siri. Si tratta di una funzionalità molto simile a quella applicata su Google Now, servizio che è stato creato da Gummi Hafsteinsson, ex dipendente sia di Google che di Apple, che ha lavorato anche al progetto Siri.

Emu al momento è disponibile come applicazione per Android, ma non escludiamo che possa ora sotto la spinta di Google, diventare un servizio utilizzabile in futuro su tutte le piattaforme mobili e sistemi operativi. ùIl servizio può offrire molto a Google se la società è intenzionata a continuare a far crescere l’influenza di Google Now attraverso le sue proprietà, ed estendere le sue capacità al di là del programma di avvio contestuali dove attualmente risiede.

Al momento non sono stati rivelati dettagli sul prezzo pagato da Google per l’acquisizione, Emu non sarà più utilizzabile dal prossimo 25 agosto.