Qualcomm-Settings

Come abilitare le impostazioni segrete Qualcomm su Moto X, Moto G e Moto E

Se siete in possesso di uno degli ultimi smartphone commercializzati da Motorola, dovete sapere che senza avere i permessi di root attivati, potete attivare un pannello di impostazioni segrete di Qualcomm che permette di impostare alcune funzionalità avanzate dei dispositivi. Tra queste troviamo una serie di opzioni per esperti, che consentono di disabilitare i sensori, spegnere lo schermo durante la ricarica, impostare limiti sul consumo dei dati ed altro ancora.

Le impostazioni segrete Qualcomm sono attivabili su Motorola Moto X, Moto G e Moto E, prima di vedere i passaggi per effettuare l’attivazione di tale menù, consigliamo l’effettuazione di questa procedura solo ai più esperti. Vediamo ora la procedura in dettaglio:

  • Installate un launcher di terze parti con supporto alle attività ad esempio Nova launcher,
  • premete a lungo in un punto vuoto della home, selezionate Scorciatoie e poi Attività
  • si aprirà un elenco in cui troverete la voce com.qualcomm.qualcommsettings, premete per espanderla e selezionate Qualcomm Settings
  • ora troverete un’icona in home, che permette di accedere in qualsiasi momento alle Impostazioni Qualcomm.

In questo modo avrete accesso ad una maggiore personalizzazione dei propri Moto X, Moto G e Moto E, anche senza disporre di privilegi di root per l’accesso al dispositivo.