Modding | Samsung Galaxy S5: guida completa al Root

Se vogliamo sfruttare al massimo il nostro dispositivo Android dobbiamo ottenere i permessi di root, vediamo insieme la procedura dettagliata per ottenerli sul nuovo Samsung Galaxy S5.

Grazie ai permessi di root potremo modificare il sistema fino alla radice (in inglese appunto “root”) e quindi personalizzarlo e ottimizzarlo al meglio. Dopo aver ottenuto questi permessi potremo ad esempio rimuovere le app di sistema che non ci interessano, installare una Custom Rom che modifica anche radicalmente l’interfaccia, oppure utilizzare una serie di app che, modificando parametri del sistema, migliori l’uso del nostro dispositivo. Tuttavia nell’eseguire questa operazione ci sono anche degli svantaggi, infatti questa procedura invaliderà la garanzia del Galaxy S5 e porterà da zero ad uno il contatore di sicurezza KNOX. Compresi quindi vantaggi e svantaggi, vediamo la procedura passo per passo da eseguire.

ATTENZIONE:

Come già detto in precedenza, questa procedura invalida la garanzia del vostro smartphone, effettuatela solo dopo aver letto e compreso la guida e con la consapevolezza delle modifiche che andate ad operare!

Operazioni preliminari:

  • Controllare il modello

Per prima cosa dobbiamo controllare il modello del nostro dispositivo, per fare ciò andiamo nelle impostazioni e poi su “info sul telefono”. Questa guida funziona solo per il modello internazionale ovvero il SM-G900F, quindi prima di proseguire assicuriamoci di possedere questo modello.

  • Scaricare il materiale necessario

Fatto ciò dobbiamo scaricare il file .zip contenente il materiale necessario da questo link: CF Auto Root. Una volta scaricato estraiamo i file contenuti all’interno e iniziamo la procedura.

 Procedura:

  • Step 1: se abbiamo connesso al pc il nostro Galaxy s5 disconnettiamolo, fatto ciò apriamo il programma Odin3-v3.07.exe
  • Step 2: clicchiamo sul bottone PDA e selezioniamo il file CF-Auto-Root-….tar.md5
  • Step 3: mettiamo il nostro dispositivo in download mode, per fare ciò spegnete il vostro dispositivo, poi premete contemporaneamente i tasti Volume Giù-Home-Power ed infine, quando comparirà la schermata di conferma premete il tasto Volume Su.
  • Step 4: una volta entrati in questa modalità connettete il telefono al pc tramite cavo usb e attendete fin quando in Odin non comparirà un messaggio con scritto “Added”
  • Step 5: assicuriamoci che la voce “Re-Partition”, nella parte in alto del programma, NON sia selezionata.
  • Step 6: ricontrollate che tutte le voci siano impostate in modo corretto e poi premete su “Start” per iniziare la procedura
  • Step 7: attendete il caricamento e al termine, se tutto è andato come dovrebbe, vi comparirà nella parte alta di Odin un messaggio con scritto “Pass”
  • Step 8: a questo punto il telefono si riavvierà e all’accensione potere scollegarlo dal PC

Se avrete seguito tutti i passaggi della procedura non dovreste incontrare nessun errore e avrete ottenuto i permessi di root sul vostro Samsung Galaxy S5.

odin

Per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta di spiegazione, potete fare riferimento al modulo commenti, la redazione di Android.Caotic resta a vostra disposizione per chiarimenti e supporto, ove possibile, nell’applicazione della guida nei confronti di tutti i propri lettori.

NOTA INFORMATIVA:

La guida si propone a scopo illustrativo, con tale la redazione di Android.Caotic non si assume la responsabilità per eventuali danni occorsi al vostro terminale durante i passaggi, consapevoli dei rischi, ben esposti, ai quali è possibile incorrere.