HTC One: ufficiale il primo porting di Android L [Download]

Il rilascio di Android L previsto per la seconda metà dell’anno solare in corso, specialmente alla luce delle anticipazioni derivate dall’evento del Google I/O 2014, ha generato una certa impazienza tra gli appassionati con una richiesta, nell’ottica del design, tale da spingere non solo la community di modding ma anche i principali team di sviluppo di app, il caso è quella recente di Nova Launcher, ad effettuare dei porting più o meno completi delle novità legate principalmente al Material Design, un dettaglio che interessa da oggi anche l’HTC One.

Il primo modello dell’azienda coreana nella famiglia One è infatti protagonista per il completamento del primo porting relativo ad Android L, sebbene molti aspetti siano ancora da limare rendendo la custom ROM ancora acerba per un utilizzo quotidiano stabile, permettendo così a tutti gli utenti di sperimentare l’esperienza utente tipica dell’ultima versione dell’OS, in arrivo nei prossimi mesi, seppur parzialmente castrata, non a caso ad oggi i limiti principali emergono relativamente alle seguenti funzioni, non del tutto funzionali:

  • WiFi
  • Bluetooth
  • Data
  • Sensori – Tranne il GPS
  • Fotocamera
  • Suono

L’installazione del porting di Android L è consigliabile con l’ultima recovery ClockWorkMod, seguendo le indicazioni contenute nella nostra guida all’installazione di una custom ROM con CWM, mentre per il download della ROM potete rivolgervi al link a fine articolo, tenendo conto come il team di modding sia già al lavoro per il fix dei vari bug elencati per rendere il porting stabile ed utilizzabile in modalità quotidiana: