Come eseguire il downgrade di una app con AppDowner

Di solito gli aggiornamenti portano miglioramenti e nuove funzionalità alle applicazioni, ma non è sempre così. Infatti, alcuni aggiornamenti, portano errori e bug e in questi casi vorremmo tornare alla versione precedente. Da oggi si può, vediamo insieme come fare.

L’utente Pyler del forum XDA ha da poco rilasciato una nuova app chiamata AppDowner, questa app permette di eseguire il downgrade, cioè tornare ad una versione precedente, di qualsiasi app. L’app ha un’interfaccia essenziale e molto semplice da usare, inoltre è stata progettata appositamente per mantenere i nostri dati, quindi potremo cambiare versione dell’app senza alcuna perdita dei contenuti. Vediamo insieme le operazioni necessarie per farla funzionare e la procedura dettagliata da eseguire.

Operazioni preliminari:

  • Permessi di Root

Questa app richiede i permessi di root abilitati sul dispositivo quindi, prima di procedere,  assicuriamoci di averli abilitati.

  • Origini sconosciute

L’applicazione non è presente ancora sul Google Play Store ma si tratta di un pacchetto. apk quindi per poterla installare dobbiamo abilitare l’installazione da origini sconosciute. Per fare ciò andiamo nelle impostazioni del telefono alla voce “sicurezza” e spuntiamo la voce “origini sconosciute”, infine accettiamo il messaggio pop-up di sistema che ci appare.

  • File .apk dell’applicazione

Per effettuare il downgrade AppDowner ha bisogno del file .apk della versione precedente dell’app che desideriamo sostituire. Questo file non potremo trovarlo sul Google Play Store ma dovremo scaricarlo altrove, ad esempio da un sito come questo Apk4Fun. Una volta scaricato il file, inseriamola in una cartella che vogliamo del dispositivo.

Dopo aver eseguito queste operazioni preliminari possiamo installare l’app ed eseguire la procedura vera e propria.

Procedura:

  • Step 2: una volta installata, apriamo l’app e clicchiamo su “Select APK”, qui cerchiamo la cartella in cui abbiamo inserito il file .apk dell’app che vogliamo sostituire e, una volta trovato, selezioniamolo.
  • Step 3: una volta selezionato il file, ci comparirà una scritta col il nome del file .apk, controlliamo che sia corretto.
  • Step 4: per installare la versione precedente basterà cliccare su “Install APK”. Attendiamo qualche secondo e, se l’operazione è andata a buon fine, comparirà la scritta “Successfully Installed”

A questo punto potremo utilizzare la versione precedente della nostra app, senza aver perso nessuno dei nostri dati.

 

Per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta di spiegazione, potete fare riferimento al modulo commenti, la redazione di Android.Caotic resta a vostra disposizione per chiarimenti e supporto, ove possibile, nell’applicazione della guida nei confronti di tutti i propri lettori.

NOTA INFORMATIVA:

La guida si propone a scopo illustrativo, con tale la redazione di Android.Caotic non si assume la responsabilità per eventuali danni occorsi al vostro terminale durante i passaggi, consapevoli dei rischi, ben esposti, ai quali è possibile incorrere.

  • lookman

    nice very nice