Chromecast-Google

Chromecast: ecco dei consigli su come sfruttare al meglio il dongle

Se avete in mente di acquistare il dongle economico made in Google chiamato Chromecast, oppure lo avete già fatto, oggi andremo a vedere una serie di consigli per diventare in poco tempo dei veri e propri esperti di questo dispositivo. In questo modo potremo ottenere il massimo dal Chromecast e sbloccare il suo potenziale nascosto.

1. Avere lo sfondo di Chromecast

Se vi piace l’immagine che viene visualizzata quando il vostro dongle Chromecast è in attesa di un app per la connessione, sarete interessati a sapere che potete recuperare tale immagine direttamente da questo sito web, andando a visualizzare la sorgente della pagina troverete l’URL per recuperare le immagini JPEG di tale sfondo. In alternativa potete recuperare l’immagine da una serie di sfondi disponibile qui o a questo altro link.

2. Stream dei file locali

È possibile lanciare le schede del browser con l’estensione Google Cast e Chrome per riprodurre file locali, il che significa che è possibile lanciare file locali se sono in un formato compatibile con Chromecast, ovvero Mp3 e. MP4s. Potrebbe non funzionare perfettamente, soprattutto con i video di qualità superiore o sui computer non molto potenti, ma è una buona opzione che potete utilizzare. Utilizzare Ctrl + O o Cmd + O per aprire un file locale in Chrome, quindi utilizzare l’estensione Google Cast.

3. Cambiare le opzioni di stream

Scegliere il link Opzioni dall’estensione a discesa Google Cast, ed è possibile configurare la qualità di streaming che viene utilizzato quando si invia una scheda attraverso la Chromecast. Se hai una gran quantità di larghezza di banda, mettete l’opzione elevata; se c’è un sacco di attività sulla rete locale e si verificano problemi, potete tornare a quella standard.

4. Condividi playlist

QCast Music è una applicazione gratuita dal Play Store di Google che lega il vostro account Google Play Music All Access al dongle. Puoi lanciare playlist sul vostro televisore e godetevi tutta la vostra musica anche su Chroemcast.

5. il tuo desktop su Chromecast

La capacità di lanciare l’intero desktop è ora un’opzione all’interno dell’estensione Google Cast, cliccate sul pulsante di estensione, quindi la piccola freccia verso il basso per trovare l’impostazione. C’è anche la possibilità di limitare la fusione di solo audio, che è utile se si sta solo ascoltando della musica. Scegliete il cast dello schermo intero per inviare il vostro intero desktop al dongle Chromecast, anche se potreste riscontrare qualche bug.

6. Stream dei film da Google Drive

Se avete archiviati dei fil su Google Drive potete effettuare lo stream direttamente da tale archivio su Chromecast, basat utilizzare applicazioni come la versione premium diAllCast o Android L-ready LocalCast.

7. Ricerche su Chromecast

Questa funzione arriverà in un prossimo aggiornamento, e sarete in grado di chiedere al vostro telefono “qual è il mio Chromecast” per ottenere informazioni Google-powered sul posto dove una foto è stata scattata o che cosa rappresenta.

8.Mirroring del proprio device Android

L’applicazione Android Chromecast è stata aggiornata per consentire al dongle di effettuare il mirror del display del tuo cellulare o tablet. Avrete bisogno di uno dei seguenti dispositivi: Nexus 4, 5, 7 (di seconda generazione), 10, Samsung Galaxy S4 e S5, Note 3 e 10, HTC One M7, LG G2, G3 e G Pro 2 Eseguire l’app, e l’opzione Cast Screen appare il menu.

9. Trovare le app compatibili

Google ha un proprio sito dove sono elencate le applicazioni compatibili Chromecast. entrate regolarmente, e prestate attenzione agli aggiornamenti.

10. Factory reset di Chromecast

Se vi capitano malfunzionamenti o volete riportare allo stato di fabbrica il Chromecast resettando tutto, basta  premere e tenere premuto il pulsante del dispositivo per 25-30 secondi, fino a quando non si riavvia. In alternativa, andare in app Chromecast, selezionare il dongle e poi scegliere Factory reset Chromecast dal menu delle impostazioni.