AOSP-Commit-99021

Rivoluzione Google: Android L la nuova versione a 64 bit e con nuove API

Dopo le voci di queste ultime settimane su una nuova versione del sistema operativo mobile Google dedicata ai dispositivi a 64 bit, arriva una importante conferma che Android L sarà il nuovo OS mobile a cui BigG sta lavorando, che risulta contenuta in due commit contenuti nel ramo principale AOSP.

Dopo diversi rumors che erano iniziati subito dopo la presentazione da parte di apple del proprio iOS 7 avvenuta nel 2013, questi file confermano che la prossima major release del software mobile Google sarà incentrata e ottimizzata anche per i dispositivi che integrano l’architettura a 64 bit. Il nome della versione definitiva potrebbe essere differente dalla sigla Android L che troviamo in questi file, ma un altra grossa novità e che ci sarà anche una rivoluzione per quanto attiene le API per gli sviluppatori.

Le nuove API non avranno una denominazione numerica ma avranno una denominazione alfabetica, dalla prima versione di Android erano presenti delle API di livello 1, mentre con l’ultima distribuzione KitKat sono state rilasciate le API di livello 19, con quest’ultima versione in arrivo avremo una nuova denominazione API di livello “L”. Ci apprestiamo quindi a vedere nei prossimi mesi una vera rivoluzione nel campo mobile Android che potrebbe far presagire nuove e succulente novità.

AOSP-android-L

Al momento non si hanno indicazioni su quando verrà rilasciata tale nuova release Android L, ma con l’imminente arrivo del Google I/O che partirà ufficialmente mercoledì 25 giugno, qualcosa in merito potrebbe anche essere presentato in anteprima.