Google Nearby: in arrivo il servizio di condivisione della posizione

Tra le novità che Google pare avere in serbo per gli utenti Android, a spiccare al prossimo Google I/O potrebbe essere Google Nearby, ovvero un sistema di localizzazione che consentirebbe lo sviluppo di una rete di condivisione della propria posizione avvisando amici e contatti della nostra presenza in una zona prossima alla loro, o viceversa, permettendo quindi a chiunque di sapere se in un determinato raggio d’azione sono presenti conoscenti, o presunti tali, regolandosi di conseguenza per azioni o per eventuali fughe, specialmente se in cattivi rapporti.

L’idea della condivisione di posizione sviluppata con Google Nearby rappresenterebbe un’evoluzione del meccanismo già visto con Facebook, ovvero Nearby Friends, in questo caso non limitandosi soltanto a far sapere dove ci si trovi ma permettendo agli utenti di avere un quadro completo degli spostamenti degli amici all’interno dei loro raggi d’azione. Il servizio, tra l’altro, per funzionare sfrutterebbe una serie di metodi congiunti non limitati solo a GPS e connessione di rete, coinvolgendo in questo caso anche Bluetooth e microfono per accertare con sicurezza il proprio posizionamento, il tutto in una schermata dalle ampie possibilità di gestione.

Secondo i primi screen emersi dell’interfaccia di Google Nearby, grazie al contributo dei colleghi di Android Police, l’impostazione sarebbe facilmente attivabile o disattivabile a seconda delle necessità, con la possibilità di sviluppare azioni di comportamento specifiche per contatti selezionati, particolare interessante ed utile qualora si voglia celare la propria presenza, o limitarne le funzioni, per alcuni contatti indesiderati. Difficile comprendere a priori l’utilità di tale funzione, non si tratta infatti di qualcosa che gli utenti attendevano ansiosamente, probabile possa rappresentare però un perfezionamento, in ottica di marketing, del meccanismo di offerte geolocalizzate visionate recentemente con Google Now per ottenere in tempo reale news sulle proposte di negozi e store in vicinanza, sulla base d’interesse ed attinenze.