Come ritrovare lo smartphone con Gestione Dispositivi Android

Come ritrovare lo smartphone con Gestione Dispositivi Android

 

Vero è che sul Play Store sono disponibili svariate applicazioni di terze parti che ti permettono di localizzare la posizione esatta del tuo dispositivo. Tuttavia, in riferimento alla tematica come ritrovare lo smartphone, puoi tranquillamente fare affidamento su Gestione Dispositivi Android, un servizio targato Google, il cui funzionamento non è poi tanto diverso da quello di Trova il Mio iPhone, per il semplice fatto che ti mostra la posizione esatta del terminale su mappa, ti consente la rimozione dei dati personali con un semplice click ed infine ti dà l’opportunità di far scattare l’allarme se lo hai perso nei paraggi.

Obiettivo di questa guida, come puoi facilmente intuire, è quello di segnalarti come ritrovare lo smartphone con Gestione Dispositivi Android.

Premessa: per il corretto funzionamento di Gestione Dispositivi Android, occorre avere un account Google, necessario per accedere al servizio, e una connessione internet attiva sia per quanto riguarda lo smartphone Android che per ciò che concerne il pc di casa. E’ da qui che partirà la localizzazione. Sul dispositivo mobile, devi attivare la funzione GPS.

STEP 1: inizia, collegandoti al menù del telefono, dove sono presenti le applicazioni installate. Clicca sull’icona di colore verde “Impostazioni di Google”.

Come ritrovare lo smartphone con Gestione Dispositivi Android

STEP 2: a questo punto si aprirà una schermata. Come vedi dallo screenshot, tutto quello che devi fare consiste nel selezionare la voce “Gestione Dispositivi Android“, nel flaggare le caselle “Localizza questo dispositivo da remoto” e “Consenti ripristino dati di fabbrica da remoto” e nel pigiare sul tasto “Attiva” per applicare le modifiche.

STEP 3: la procedura si conclude con l’attivazione della localizzazione da remoto dello smartphone Android. Ti basterà attendere pochi secondi per visualizzare sulla mappa la sua posizione precisa.

Conclusioni: la procedura su come ritrovare lo smartphone con Gestione Dispositivi Android è finita. Tuttavia, il servizio di Google ti permette di lanciare l’allarme cliccando per due volte consecutive sul tasto “Fai squillare”. La durata dello squillo è di cinque minuti. Puoi poi anche rimuovere i contenuti archiviati sul tuo smartphone cliccando per due volte consecutive sul pulsante “Cancella”.