WhatsApp: primi segnali delle chiamate vocali nella Beta release 2.11.241

L’evoluzione di WhatsApp sembra essere finalmente prossima ad una svolta, quella relativa alle tanto attese chiamate vocali, emerse il mese scorso con delle prime immagini dell’interfaccia, che dovrebbero allineare il servizio a piattaforme per la messaggistica istantanea che già da tempo vantano tale funzionalità, seppur con numeri però inferiori, e che persino Facebook Messenger è riuscita a conseguire con la versione recentemente fornita, ovvero la 4.0.

L’ultima Beta release di WhatsApp, in modo chiaramente silente e non pubblicizzato, avrebbe infatti posto le basi per le chiamate vocali, rendendo accessibile l’interfaccia grafica relativa alla funzionalità in determinati contesti, ciò confermando ovviamente le indiscrezioni e le anticipazioni, sebbene il servizio sia chiaramente non ancora attivo per poter essere utilizzato.  Scaricando infatti l’ultima versione Beta, release 2.11.241, sarebbe infatti possibile verificare tale anticipazione tentando la selezione di un contatto all’interno di una conversazione in gruppo, passaggio al quale corrisponderà la comparsa, tra le opzioni pop-up, della voce “Chiama Contatto“.

Eseguendo il comando verrete reindirizzati alla schermata di chiamata ed il tentativo risulterà visibile anche nell’elenco messaggi della chat, come visibile dagli screen, possibile quindi come la funzionalità per le chiamate vocali possa esser prossima all’introduzione da parte del team di WhatsApp, andando a consolidare ulteriormente la propria egemonia sul mercato della messaggistica istantanea, che dopo gli ultimi sviluppi. Di seguito il link alla pagina ufficiale per il download dell’apk:

WhatsApp Beta 2.11.241