Google Now: ecco anche i suggerimenti geolocalizzati per gli acquisti

Lo sviluppo di Google Now svela ogni giorno nuove sorprese del tutto inattese, in particolare nell’ultimo periodo l’assistente Android è al centro di un percorso evolutivo davvero unico, con tempistiche molto celeri, rispetto ai passati trend, che indicano come Google abbia in serbo qualcosa di nuovo, se si pensa alle voci di Hera ed al restyling che dovrebbe avere l’OS, nella futura e prossima release presente nel Nexus 6, che come da prassi, tralasciando le voci sul destino della gamma, sarà utile per visionare le novità riservateci dal colosso di Mountan View.

Dopo l’arrivo della scheda per il parcheggio auto, stavolta Google Now introduce, sempre col medesimo aggiornamento di Google Search 3.4, anche i suggerimenti per gli acquisti, in modo geolocalizzato, ovvero sfruttando la posizione, una volta usciti di casa, oltre che le informazioni raccolte tramite le varie applicazioni, col processo d’integrazione dei dati, al fine di poter fornire, in base alle ricerche effettuate, i suggerimenti sui negozi in vostra prossimità che presentano gli articoli richiesti.

products searched avail nearby

La novità di Google Now dovrebbe esser già presente per tutti i dispositivi aggiornati all’ultima release di Search, sebbene, come sempre, la qualità e la visibilità di questa funzionalità potrebbe non essere massima in Italia, dove l’intera struttura dei servizi complementari non è ovviamente sviluppata come sul mercato statunitense, che rappresenta la base di lavoro per Google e per tutte le novità integrate nell’assistente sempre più centrale non solo in Android, ma nell’intero settore degli assistenti di ricerca, come imposto ai produttori grazie alle nuove regole sulla concessione delle Google Apps.