Amazon lavora su libreria Kindle con Giunti Editore

In casa Amazon si  lavora su libreria Kindle con Giunti Editore, una scommessa sul futuro dell’editoria che non può non passare per la sfida digitale. In occasione del Salone del libro di Torino, Amazon e Giunti Editore, storico gruppo editoriale italiano attivo con diverse pubblicazioni nel mondo scolatisco, hanno stretto un importante accordo per la distribuzione di Kindle e ti titoli classici in versione ebook.

Amazon lavora su libreria Kindle con Giunti Editore. L’obiettivo di entrambe le realtà è quello di legare la diffusione della lettura digitale ad una delle catene di librerie storiche più grandi del nostro paese. A partire dalla prossime settimane, nelle oltre 170 libreri Giunti si potranno trovare le versioni di Kindle e di Kindle Paperwhite a prezzo speciale. Con i dispositivi di Amazon, inoltre, ci saranno in regalo 5 titoli digitali del catalogo Giunti.

Entro la fine del 2014, inoltre, la collaborazione sarà estesa alla creazione di un negozio online specifico con un catalogo selezionato di libri, cd e dvd a prezzo speciale. Soddisfazione è stata espressa  dal vice presidente di Amazon Kindle, Van der Meulen, “Per Amazon Giunti rappresenta il partner ideale per diffondere nel mercato italiano i vantaggi della lettura digitale”. Anche Martino Montanarini, CEO di Giunti è dello stesso avviso. “Con l’accordo tra Giunti e Amazon segniamo un punto di svolta, una pietra miliare per attivare opportunità strategiche per promozionare i mercati dei libri e le attività legate alla lettura.