WhatsApp: record messaggi e nuovo blackout del servizio

E’ un periodo alquanto particolare quello che sta vivendo WhatsApp, celebre servizio di messaggistica che nell’ultimo periodo ha dovuto affrontare molti disservizi  che non ne hanno di certo agevolato la fama, in netto calo dopo la notizia dell’acquisizione di Facebook, sebbene i numeri ed i dati parlino nettamente in proprio favore, con record attualmente irraggiungibili per i principali competitors di settore.

Nella giornata di ieri, ovvero 1 Aprile e giorno dedicato alla ricorrenza del “pesce d’Aprile”, il servizio ha infatti conseguito il record di ben 64 miliardi di messaggi, passati attraverso il proprio network, in appena 24 ore, ricalcando ulteriormente l’egemonia di WhatsApp come servizio di riferimento. Stando ai dati comunicati, il record si suddividerebbe in circa 20 milioni di messaggi inviati e 44 milioni di ricevuti, con una margine di diversificazione dovuto all’esistenza dei “Gruppi“, che alterna in positivo il conteggio dei ricevuti.

Nonostante questo ottimo traguardo, che lancia ottimismo al team di sviluppo dell’app dopo gli ultimi periodi, è però notizia di pochi minuti fa di un nuovo blocco da parte di WhatsApp, che ha reso la rete interna inutilizzabile nella fascia oraria 14:00 – 15:00, andando a porre a dura prova il record appena conseguito ed alimentando le sempre più crescenti voci di una perdita consistente di utenza che si spera, con i futuri aggiornamenti dell’applicazione e le features come le chiamate vocali, possa esser recuperata nel giro di poco tempo.