WhatsApp: migliorato l’invio delle foto con l’ultimo aggiornamento

Il lavoro di sviluppo di WhatsApp prosegue e, dopo questo prima mese circa di controllo da parte di Facebook, possiamo affermare con una certa sicurezza come il primo vantaggio derivato dall’acquisizione sia visionabile proprio nella frequenza di aggiornamenti e nell’evoluzione dell’applicazione che, spinta ovviamente da un mercato ricco di valide alternative molto più complete nell’ambito funzionale, costringono il team a dover modificare la propria linea aziendale.

Tra le novità che WhatsApp ha in serbo per il futuro, una delle più attese, riguarda sicuramente l’introduzione delle chiamate vocali, il medesimo servizio che recentemente è stato implementato prima nella Beta e poi nella versione ufficiale di Facebook Messenger, del quale sono stati svelati persino i primi screen che ne mostrano l’interfaccia. Nell’attesa che tali miglioramenti vengano rilasciati, il team di WhatsApp ha aggiornato nuovamente la propria beta release, giunta alla versione 2.11.215, nella quale è stato modificato il metodo di accesso alla fotocamera per l’invio di foto la cui icona, come visibile dagli screen, è stata spostata e collocata in corrispondenza del campo di scrittura messaggi.

Screenshot_2014-04-11-16-24-55

Chiaro l’intento di velocizzare i tempi per compiere l’azione da parte degli utenti, seguendo il medesimo scopo che portò al rilascio dei widget ufficiali, un segnale importante che risulta perfettamente in linea, senza creare contrasti, col posizionamento della futura icona per le chiamate vocali, sempre secondo gli screen emersi in rete. Per scaricare la beta di WhatsApp vi rimandiamo al sito ufficiale: