Samsung Galaxy S5 difettosi: l’azienda ne promette la sostituzione

Non comincia bene la commercializzazione del Samsung Galaxy S5 finito al centro di un nuovo caso di vendita di lotti difettosi del device con un bug che interesserebbe proprio la fotocamera, uno degli aspetti principalmente sponsorizzati dal colosso coreano nel recente spot, con un confronto diretto proprio con l’iPhone 5S, riconosciuto in termini di hardware al punto da spingere Samsung a riconoscere ufficialmente il problema garantendo la sostituzione dei modelli interessati.

Il difetto emerso sui Samsung Galaxy S5, in maggioranza legati alla distribuzione statunitense con Verizon, si verificherebbe tramite l’impossibilità d’accesso alla fotocamera del device a seguito della comparsa di una finestra pop-up d’errore che neppure un’update potrebbe andare a risolvere, essendo il problema con una certa sicurezza di natura hardware. Stando alle testimonianze degli sfortunati utenti, neppure susseguenti riavvii di sistemi o reset completi avrebbero fornito una risoluzione al difetto che, per evitare ulteriori danni d’immagine, ha indotto Samsung a garantire un’immediata sostituzione, dimostrando d’aver imparato dai propri errori sorti in occasione del Galaxy S4, con numerose unità ritenute difettose, in quel caso, per via delle batterie.

Il colosso coreano ha diffuso, tramite un portavoce, un chiaro messaggio, ammettendo il problema in modo da rassicurare i vari utenti interessati dal difetto sul proprio Samsung Galaxy S5, che potranno mettersi in contatto col supporto e l’assistenza Samsung per una cambio celere del modello: “Abbiamo capito che un numero limitato di dispositivi Galaxy S5 può avere un problema che causa la mancata apertura dell’obiettivo e la fuoriuscita di un messaggio di errore pop-up“.