Google Now: nuove funzionalità coi filtri per hotel ed alberghi

L’evoluzione di Google Now ad opera dell’azienda californiana prosegue puntando sempre a nuovi traguardi, non è infatti un mistero come l’obiettivo finale sia quello di rendere il servizio complementare ad Android in un modo ad oggi non utilizzato da nessun competitor, rendendolo centrale nella ricerca quanto nell’utilizzo delle varie applicazioni del sistema e dando maggiore risalto alla ricerca vocale, uno dei punti sui quali si lavorerà nel futuro prossimo per rendere gli smartphone sempre più intelligenti.

Proprio in funzione di questi obiettivi e dell’utilità che Google Now dovrà avere nella vita quotidiana degli utenti, dopo i promemoria ed i suggerimenti su scadenze delle bollette e tracciamento pacchi Amazon, Google ha esteso ulteriormente le funzionalità del servizio dando spazio a nuovi filtri per le ricerche per hotel ed alberghi, aspetto primario nell’ambito del turismo che consentirà, coi futuri aggiornamenti, di poter effettuare delle selezioni più accurate con l’aggiunta di criteri selettivi come le fasce di prezzo, la presenza o meno di ristoranti ed il relativo rating, e persino il tipo di pernottamento con l’apertura segnalata per orari o al momento della ricerca.

filters austin

Purtroppo, come spesso accade, tali novità saranno rapidamente disponibili soltanto per il mercato statunitense dove le funzionalità di Google Now sono maggiormente integrate, ed evolute, coi servizi circostanti, mentre in Europa tale discorso stenta a decollare, nonostante i notevoli passi in avanti conseguiti negli ultimi mesi.

Via.