CyanogenMod: ufficiale il nuovo Theme Engine

Lo sviluppo di CyanogenMod come terzo mobile OS del settore, obiettivo prefissato dall’azienda Cyanogen Inc. ed alla base dei progetti che hanno portato alla nascita non solo dell’Oppo N1 Limited Edition quanto e soprattutto del futuro OnePlus One, device che monterà una versione esclusiva della ROM denominata CyanogenMod 11S, prosegue con buono ritmi ed è così che, dopo vari test, il team ha annunciato una delle novità più attese nell’ambito della personalizzazione estetica, ovvero il nuovo Theme Engine.

Per chi avesse poca familiarità con la ROM, il Theme Engine rappresenta l’area gestionale dei temi integrati in CyanogenMod che, nelle precedenti versioni consentiva di poter mutare l’estetica del sistema operativo entro ovviamente alcuni limiti, aspetto particolarmente limitante vista la voglia crescente di sempre più utenti di poter godere dei vantaggi qualitativi delle ROM, godendo però dell’impatto visivo di altre interfacce sicuramente, sebbene dipenda dai gusti, più accattivanti.

Il nuovo Theme Engine, disponibile nella nuove CM 11 nightly,  risulta quindi una risposta a tali necessità, la sua evoluzione permetterà a tutti gli utenti di poter cambiare in tutto e per tutto l’aspetto del proprio device, equipaggiato con una CyanogenMod, integrando non solo wallpapers e colori, ma andando persino ad agire sulle icone, i fonts, le lockscreen, le suonerie e persino la bootanimation, offrendo una vasta gamma di soluzioni che migliorano ulteriormente l’esperienza utente offerta dal noto team di modding.