WhatsApp: in arrivo le chiamate vocali

Il futuro di WhatsApp, applicazione leader nel campo della messaggistica istantanea, dall’acquisizione di Facebook non è più saldo come si sarebbe pensato pochi mesi fa, sono infatti continue le fughe di utenti verso servizi alternativi oltre ai problemi che il servizio ha manifestato nell’arco delle ultime settimane.

Nonostante tutto, precisamente al Mobile World Congress, il CEO di WhatsApp aveva annunciato l’arrivo di nuove funzionalità che potessero estendere l’offerta features dell’applicazione potendo spaziare anche in altri campi, come ad esempio quello delle chiamate introducendo le chiamate vocali. Sebbene questo possa sembrare un passo davvero a lunga distanza, in realtà le perdite degli ultimi tempi potrebbero aver accelerato il processo.

Screenshot

Tramite lo screen allegato a quest articolo, derivato da una fase di traduzione dei nuovi servizi alla lingua italiana, è chiaramente visibile l’arrivo di qualche meccanismo legato alle chiamate vocali, sebbene per adesso sia ancora presto per parlare di una vera e propria competizione con servizi quali Viber e Skype non essendo ancora chiari i meccanismi col quale verrà fornita tale funzionalità, e quindi rendendo nulli possibili paragoni a priori.

Sicuramente però l’arrivo delle chiamate vocali sembra esser divenuta l’unica chance per WhatsApp di consolidarsi nel settore ed arrestare la perdita di utenti dopo anche i vari bug, come quello della sicurezza delle proprie conversazioni, emersi recentemente.