Motorola: in arrivo anche il primo phablet?

La cessione di Motorola a Lenovo sembra stia realmente portando un vento di cambiamento nell’azienda statunitense, i dirigenti del colosso cinese avevano infatti annunciato un duro lavoro di recupero del marchio alato ritenuto perfetto per la propria espansione nel mercato dei mobile devices, smartphone in particolare, ed i progetti che stanno emergendo, pur avendo perso la quasi totalità dei brevetti in favore di Google, sembrano dare ragione al lavoro di Lenovo.

Dopo aver annunciato il sorprendente Motorola Moto 360, smartwatch che rappresenterà l’apice di un glorioso lavoro che già col Moto X ed il Moto G aveva testimoniato la rinascita di Motorola, il prossimo passo sembra, secondo le ultime indiscrezioni, rivolgersi al mercato dei phablet, settore dove attualmente domina Samsung col suo Galaxy Note 3 tallonata da HTC col suo HTC One Max, che sta fornendo ottimi riscontri proprio sul mercato asiatico, e minacciato dall’arrivo dello Xiaomi Redmi Note.

Motorola starebbe quindi pensando alla realizzazione di un phablet con display tra 6 e 6,3 pollici dotato di tutte le peculiarità software che contraddistinguono i dispositivi dell’azienda statunitense, risultanti perfettamente ottimizzati a prescindere dalle specifiche tecniche, da presentare tra Luglio e Settembre, esattmente nel Q3 2014. Tale ipotesi sembra aver già solleticato l’interesse generale, compreso degli addetti di settore grazie alle grandi aspettative legate a Motorola che ci suggeriscono l’arrivo di un phablet capace sicuramente di stupirci.