WhatsApp: l’update 2.11.163 porta i widget in lockscreen

L’esperienza utente di WhatsApp, applicazione e relativo servizio di riferimento nel panorama della messaggistica istantanea, è oramai statica da tempo, nonostante l’arrivo di tantissime competitors gli sviluppatori fanno dello stile, particolarmente semplice e privo di complessità, quello che è un punto di forza difficile da emulare eppure qualche novità, nel corso degli aggiornamenti, sta arrivando per potenziare ulteriormente il servizio.

Una di queste, che verrà fornita con la release 2.11.163 di WhatsApp, saranno i widget di lockscreen, funzionalità per i dispositivi Android a partire dalla versione 4.2 a salire che, in modo quasi continuativo all’ultimo aggiornamento che aveva introdotto il concetto di widget per le schermate, riproporrà la medesima casella per la lettura dei messaggi non visionati, sovrapponendosi alle notifiche nella barra di stato, subito visibili al momento dell’accensione del display, facilitando ancor di più la consultazione rapida dei messaggi.

La versione non è ancora arrivata ufficialmente sul Google Play Store, ma dovrebbe mancare davvero poco al suo rilascio, inoltre, ciò però soltanto coi futuri aggiornamenti, pare che si stia lavorando alla gestione dello stato di accesso, visibile per tutti i contatti, provando a renderlo disattivabile a piacimento, in modo da preservare ulteriormente la privacy. I widget e queste nuove funzionalità sono quindi il modo che WhatsApp starebbe utilizzando per farsi perdonare dell’equivoco su larga scala verificatosi durante la giornata di San Valentino.