Nokia X: il 75% delle app Android è già compatibile

Durante il Mobile World Congress di Barcellona in corso di svolgimento, abbiamo visto la presentazione del Nokia X, il primo smartphone della casa finlandese, ora di proprietà Microsoft, che ha come sistema operativo Android di Google. Non si tratta della versione completa con accesso a Play Store e servizi completi di BigG, ma comunque il produttore ha rassicurato tutti che già ora il 75% delle applicazioni è già compatibile con tale nuovo device.

La maggior parte delle app sono quindi già Nokia X ready, mentre una piccola parte dovrà effettuare un porting che non sarà a carico dell’utente finale, ma bensì dello sviluppatore delle applicazioni, grazie ad un semplice e potente tool di conversione che viene messo a disposizione direttamente da Nokia. Il sistema operativo installato sul Nokia X è Android 4.1 Jelly Bean, e nel 75% elle app presenti sullo store Google l’azienda sottolinea che gli sviluppatori dovranno solo renderle disponibili sul Nokia Store senza dover apportare nessuna modifica, mentre il 25% delle app sarà utilizzabile solo dopo aver eseguito una conversione delle stesse con il software Nokia.

 Nokia-X-app

Nokia X Services SDK è il software dedicato al porting delle applicazioni, processo che avrà una durata di circa 8 ore. Tutti i servizi Google, invece, saranno rimpiazzati da quelli Microsoft. Se volete avere maggiori informazioni a riguardo potete trovarle collegandovi a questo link.