Nexus 6: e se a realizzarlo fosse proprio Lenovo?

Il repentino passaggio di Motorola tra Google e Lenovo potrebbe celare risvolti ben più ampi della semplice trattativa, che come ricordiamo ha portato vantaggi al gruppo cinese quanto al colosso californiano, sancendo un nuovo legame collaborativo tale da sfociare nella possibile realizzare del futuro Nexus 6, ciò all’indomani anche delle tante voci che lo vorrebbero come ultimo modello della serie prima della chiusura in favore dei devices Google Play Edition.

Nessun rumor o indizio di sorta su questa ipotesi, soltanto tante congetture che spostano i riflettori in questa direzione e spesso, come la storia insegna, i segnali, seppur pochi, sanno essere molto espliciti. Partendo dalla situazione di LG, l’azienda coreana è giunta, col Nexus 5, al termine del fatidico biennio collaborativo che Google è solita instaurare coi produttori hardware ed è quindi naturale come il colosso di Mountain View debba guardarsi intorno per scegliere il futuro partner, ovviamente tenendo conto che, dalla rosa dei pretendenti, vanno esclusi diversi brand coinvolti in passato.

Lenovo-Google-Nexus-6-concept-leader

Altro dettaglio chiave è la predilezione di Google verso produttori meno blasonati, le cui quotazioni, al momento della scelta, sono scarse e ciò per sottolineare la forza della serie Nexus, spostando gli equilibri di mercato come il caso stesso di LG evidenzia. In questo ragionamento, per il Nexus 6, s’inserisce Lenovo che, con l’acquisizione di Motorola, ha apertamente dichiarato l’intenzione di sfruttare il brand per competere con Apple e Samsung, attualmente i marchi più affermati del settore smartphone.

Appare quindi naturale ipotizzare che, in perfetta linea coi rumor che volevano Motorola come prossimo produttore, Lenovo possa aver conseguito il mandato di realizzazione del Nexus 6 che un designer, Jermaine Smit, ha persino già immaginato con un concept molto futuristico che, ovviamente, è soltanto il primo di un lunga serie di concept che affiancheranno le voci sul futuro della gamma ed il successore del Nexus 5.