Project Tango Google

Google annuncia il progetto Tango, uno smartphone che cattura immagini in 3D

Google ha ufficializzato un nuovo progetto denominato Tango che prevede la realizzazione di un o smartphone dotato di sensori Kinect per “catturare” la realtà circostante in 3D. Sarà uno device da 5 pollici, che è stato sviluppato da Advanced Technology di Google e ATAP, che sono le stesse persone che stanno dietro al Progetto Ara.

L’obiettivo del progetto Tango è quello di dare ai dispositivi mobili una definitiva “comprensione umana su scala” dello spazio e del movimento, consentendo agli utenti di mappare il mondo intorno a loro in modi che finora sembravano impossibili. Entrando nei dettagli del progetto questo smartphone utilizza molti dei sensori che già oggi sono presenti sui nostri device come giroscopio, fotocamere, ed altri ancora, ma con alcune differenze chiave: Tango Project è dotato di una fotocamera da 4MP con motion tracking e un sensore di rilevamento di profondità. Queste parti lavorano incentrate su quello che viene chiamato Tango, un “processore di visione” prodotto da Movidus. Le altre specifiche tecniche del dispositivo tra cui la versione di Android installata non sono state fornite al momento.

Project Tango Google

Google metterà a disposizione 200 prototipi di tale smartphone ad altrettanti sviluppatori che avranno il compito di creare applicazioni ed algoritmi per questo nuovo progetto Tango, questi prototipi verranno già spediti nel mese di marzo 20014. Vediamo qui di seguito un video che ci mostra qualche dettaglio aggiuntivo di questo nuovo ed interessante progetto di mappatura 3D di Google.