Google+ punterà sui video live, parola di Steve Grove

Nel suo resoconto di fine anno, Eric Schimdt aveva ammesso, chiarendo gli obiettivi di Google per il futuro, di aver sottovalutato il potenziale del campo social, ritenendo il tipo d’impegno, oltre che tardo, profuso dall’azienda sin qui un errore che non si sarebbe mai più dovuto ripetere, tutto questo avrà riflessi importanti su Google+ per compiere un’ulteriore passo in avanti.

Steve Grove, una delle figure di spicco del team che lavora sul noto social network, ha infatti rivelato quale sarà il futuro immediato del social illustrando le funzionalità che nel 2014 verranno potenziate rendendo Google un punto di riferimento, e tra queste spicca la registrazione di video live, ritenuta da Grove, di un’importanza tale da poter esser paragonata a quella che YouTube ha conseguito nel salvataggio di video già registrati. In quest’ambito è ovvio come Hangouts sarà fortemente chiamato in causa, portando ad un integrazione tale da poter caricare video live direttamente da cellulare:

Un’altro cambiamento significativo riguarderà Hangouts. È una piattaforma video molto potente e stiamo per assistere all’evoluzione delle sue funzionalità di broadcast. Sarà davvero grandioso. Al centro della nostra strategia al momento c’è l’universo mobile, molto importante soprattutto per la gestione delle fotografie. Creeremo anche un network in cui le persone saranno in grado di caricare i loro video live direttamente dai telefoni. Google+ può diventare per i video live ciò che YouTube è per i filmati registrati.”

  • Pingback: Google+ punterà sui video live, parola di Steve Grove | News, Video | Senza Limiti()