Galaxy S5: Synaptics al lavoro per migliorare le Air Gesture

Ancora novità sul Galaxy S5, dopo aver scoperto il brevetto per l’introduzione di alcune nuove funzionalità di utilizzo, Samsung sarebbe al lavoro, sempre nel comparto software-hardware, per migliorare ulteriormente anche le features già esistenti sulla gamma Galaxy S, in particolare le Air Gesture, queste ultime permesse dal particolare display, dotato di un’estrema sensibilità.

La società Synaptics sarebbe al lavoro, su richiesta del colosso coreano, per rendere il display del futuro Galaxy S5 ancor più sensibile arrivando a donare un’esperienza utente massima anche quando le dita sono coperte da tessuti, come ad esempio i guanti che, sulla maggioranza degli smarphone, rappresentano un limite di utilizzo di non poco conto, in particolare nel periodo invernale. L’interesse di Samsung non è ovviamente rivolto solo a questo, l’idea è di perfezionare l’attuale tecnologia offrendo una soluzione ancor più precisa tanto da, in caso di utilizzo di S-Pen, rendere ancor più rapida la selezione senza incappare in errori.

Synaptics ha ovviamente avviato i lavori senza però, almeno per quanto trapelato, garantire che a tale incremento qualitativo sarà corrisposto un contenimento dei costi, un fattore che potrebbe pesare e non poco sul prezzo del Galaxy S5, almeno nelle prime fasi di vendita, frenandone i risultati, aspetto fondamentale per i vertici Samsung, non resta che attendere ulteriori novità per avere un quadro ancor più nitido della situazione.