Ubuntu Touch: primo device in vendita nel 2014

Da una recente intervista al capo di Canonical, Mark Shuttleworth, emerge che Ubuntu Touch sta per arrivare sul mercato degli smartphone top di gamma. Dopo un enorme lavoro di sviluppo i developer di Ubuntu sarebbero dunque pronti a proporre un primo device con sopra la loro creatura, che si presenta come un agguerrito concorrente di Android. Molto potrebbero anche storcere il naso, personalmente anche io penso che sia quasi impossibile spezzare il duopolio Android/iOS tuttavia molte ditte in questo periodo si sono mosse, ad esempio Jolla ha lanciato il primo device con Sailfish OS qualche settimana fa e le vendite stanno andando bene.

Ubuntu Touch si propone con un interfaccia unica e pulita, completamente open source e dunque totalmente customizzabile dalla comunità e dai produttori hardware. Sono davvero curioso di vedere chi sarà questo misterioso produttore hardware con la quale la ditta si è accordata per far uscire il suo primo device.

I partner di Canonical sono già tanti, i più importanti sono: Vodafone, Telecom e H3G. Dunque tutti i principali operatori telefonici mondiali, non ci resta che aspettare e sperare che la ditta di Mark Shuttleworth ci tiri fuori un device di tutto rispetto ad un prezzo ragionevole.

VIA

  • Pingback: Ubuntu Touch: primo device in vendita nel 2014 | News | Senza Limiti()