Huawei: registrato il marchio PhoPad, in arrivo forse un simil-Padfone

Con l’avvento del nuovo anno e l’avvicinarsi di eventi fondamentali per il settore, come per l’appunto il CES 2014, è lecito aspettarsi nuovi dispositivi pronti a calcare le scene magari introducendo delle nuove features oppure delle soluzioni innovative per l’utilizzo, da sempre in questo campo Huawei ha ben figurato ed il silenzio degli ultimi tempi potrebbe celare molte sorprese.

Nelle ultime ore l’azienda cinese è tornata alla ribalta delle cronache per la registrazione presso l’USPTO di un nuovo marchio che ha dato parecchio da riflettere ad esperti ed analisti di settore, il nome in questione è “PhoPad” e proprio il frammento finale della parola ha richiamato un noto prodotto presente sul mercato, ovvero l’ASUS PadFone. L’ipotesi che Huawei possa essere quindi interessata nel lanciare sul mercato una soluzione similare a quella proposta da tempo dal produttore taiwanese, che tra l’altro sta lavorando anche ad una versione più compatta ed economica, ovvero l’ASUS Padfone Mini, sembra essere avvalorata dagli elementi contenuti nella domanda di registrazione del marchio.

Screen-Shot-2013-12-07-at-11.33.08-AM

Non a caso alla voce inerente il campo di utilizzo del dispositivo che sarà associato al nome “PhoPad” spiccano le voci congiunte di “Mobile phones“, “Tablet Computes” e soprattutto “Protective cases for mobile phones/tablet computers“, quest’ultima sembra infatti essere un’ovvio richiamo alla dock che accoglie lo smartphone. Del caso se n’è interessato anche Marques Brownlee, noto Youtuber che recentemente ha anche intervistato il CEO Motorola sui piani dell’azienda, suggerendo come per l’appunto Huawei possa essere interessata a fare concorrenza ad ASUS.

Via.

  • Pingback: Huawei: registrato il marchio PhoPad, in arrivo forse un simil-Padfone | News | Senza Limiti()