HTC One Max: l’azienda punta sulla variante cromatica rossa

HTC continua a sponsorizzare i propri modelli top di gamma, nonostante recentemente abbia, sotto pressioni del Governo taiwanese, annunciato un maggiore impegno verso lo sviluppo di modelli di fascia bassa, gli entry-level, per porre le mani su fette di mercato che garantiscono forti introiti economici, e che aiuterebbero a risollevare la situazione dell’azienda che giorno dopo giorno sprofonda in un baratro senza fine.

Tra le manovre di marketing che il colosso taiwanese ha cominciato a prediligere negli ultimi mesi spicca l’immissione sul mercato di varianti cromatiche di alcun devices, tra questi anche l’HTC One Max, recente phablet che si contende una buona fetta di mercato col Samsung Galaxy Note 3,  sarà presto lanciato in una versione diversa dalla classica colorazione Silver nella quale lo si è abituati a vedere. La notizia è trapelata ad alcune locandine sviluppate dall’operatore Far Eastone  nel quale si sponsorizzano diversi modelli a marchio HTC in colorazione rossa.

htc-red

Inutile sottolineare come tra tutti l’HTC One Max rappresenti l’offerta top, seguendo la medesima linea adottata con l’HTC One e la sua colorazione Glamour Red, lanciata prima sul mercato britannico e poi estesa a quello europeo, il tutto per garantire agli utenti un portfolio più ampio tra cui scegliere, in un campo, quello delle personalizzazioni, che ad oggi soltanto Motorola ha saputo far proprio grazie a tools specifici di commercializzazione come il Moto Maker.