Google Now: integrato il tracciamento pacchi Amazon in Italia

L’espansione di Google Now è sicuramente una voce importante nel business plan del colosso di Mountain Views il cui servizio è ancora troppo acerbo in Europa, specialmente al confronto col livello di avanzamento e d’integrazione presente negli Stati Uniti, eppure qualcosa ha cominciato a muoversi, proprio come i pacchi di spedizione di Amazon.

E’ infatti stato introdotto, davvero a grande sorpresa, anche in Italia il meccanismo integrativo che consente a Google Now di tenere traccia con un’apposita scheda le vostre ordinazioni su Amazon e sapere in tempo reale il tracciamento delle spedizioni, il tutto senza dover necessariamente accedere al pannello utenti dal sito ufficiale. Il meccanismo che consente a Google Now di poter tracciare le spedizioni non si basa sull’integrazione col vostro account Amazon bensì con quello Gmail, quindi grazie alle mail di conferma che lo store è solito mandare al raggiungimento dei vari steps.

Amazon- Google Now

Sebbene possa apparire una notizia di poco conto, aspetto magari già presente per alcuni fortunati, l’uniformità del servizio su larga scala rappresenta un primo passo per l’integrazione dei vari servizi anche sulla rete italiana, ad oggi, come sottolineato, molto acerba da questo punto di vista, segno di come Google abbia quindi in cantiere di migliorare le features di Google Now in tempi brevi, chissà che questo non sia la prima di un serie di molteplici sorprese nel 2014.