Firefox OS sbarca in Italia con l’Alcatel One Touch Fire

Finalmente Mozilla si è mossa e grazie alla partnership con TIM e Alcatel ha lanciato un nuovo device sul territorio nazionale con a bordo Firefox OS. Si tratta dell’Alcatel One Touch Fire che viene venduto per il momento solo nello store online TIM al prezzo di 79 euro. Dunque in linea con gli altri device con Firefox OS l’Alcatel One Touch Fire si presenta come un telefono low cost pronto a soddisfare le esigenze, anche se modeste, della propria utenza che sicuramente verrà spinta ad acquistare il device sia per il prezzo che per l’estrema fluidità del sistema.

Infatti Firefox OS, al contrario di Android, riesce a girare anche su hardware molto modesto senza problemi e dunque Mozilla può commercializzare device con appena 256MB di Ram e 1Ghz di processore. L’obbiettivo di Firefox OS, per il momento, non è di certo sfidare Android e iOS ma vuole ritagliarsi una fetta del mercato della telefonia a basso costo.

L’Alcatel One Touch Fire si presenta con questa dotazione hardware:

  • Display da 3.5 pollici;
  • Fotocamera da 3.2 megapixel;
  • CPU da 1Ghz MSM 7227A;
  • 256MB di Ram;
  • 512MB di memoria interna espandibile tramite microSD;
  • Moduli WIFI e Bluetooth 3.0.

Dunque nulla di eccezionale per coloro che sono abituati a device quad-core con display FULLHD, tuttavia per i bambini e per coloro che vogliono spendere davvero poco per un telefono l’Alcatel One Touch Fire è un ottima alternativa. Personalmente spero che il device abbia una buona diffusione sopratutto per incentivare gli sviluppatori a portare le loro applicazioni anche su Firefox OS. Per coloro che se lo chiedono l’app di Whatsapp è in arrivo dunque anche chi non può far a meno di questo servizio prestò avrà un client disponibile per il sistema operativo del panda rosso.

VIA