ASUS Padfone Mini: l’evento di presentazione l’11 Dicembre

La possibilità, timidamente svelata durante l’estate, che ASUS possa estendere la famiglia Padfone con un modello destinato alla fascia media del mercato, andando ad agire in un settore dove, per le specifiche le peculiarità della gamma non troverebbe particolare concorrenza, sembra esser stata confermata nelle ultime ore grazie ad una serie di documenti emersi dal Global Certification Forum.

Stando a quanto visionato su queste documentazione, l’ASUS Padfone Mini, questo il nome scelto dall’azienda taiwanese, dovrebbe vantare le peculiarità, nell’ambito del packaging e quindi della dotazione, della serie ma specifiche tecniche decisamente più economiche, che avranno un incidenza sui costi finali, offrendo un prodotto decisamente più competitivo vantando: un processore Qualcomm Snapdragon 400, ed un display, quest’ultimo ufficialmente confermato da ASUS, di 4.3 pollici con risoluzione da 540 x 960, il tutto con una dock dotata di una batteria supplementare che ne estenderà la durata dal display tra i 7 e gli 8 pollici complessivi.

ASUS-PadFone-Mini-dati

La decisione di ASUS si configura quindi in linea con molti dei produttori che per le relative versioni “Mini” di alcuni dei loro devices di riferimento hanno scelto di agire sulla scheda tecnica, depotenziandole, diversamente da Sony che si conferma l’unica azienda ad aver introdotto sul mercato due modelli similari ma diversi solo nelle dimensioni, ovvero l’Xperia Z1 e l’Xperia Z1F, aspetto che in un certo senso avrebbe avuto i suoi risvolti positivi sul mercato, sebbene la decisione di contenere i costi potrebbe risultare analogamente vincente.

Nell’attesa di capire meglio quale sarà l’impatto dell’ASUS Padfone Mini, nuovi rumors confermano come l’evento di presentazione potrebbe svolgersi entro fine anno e precisamente l’11 Dicembre a Taiwan.

Via.